allenamento per il padel

I benefici di una buona forma fisica in una partita di padel

Va bene la tecnica, la tattica e il conoscere i colpi migliori da fare, ma se non si ha una buona forma fisica difficilmente riusciremo a sostenere un’intera partita senza difficoltà. La verità è che un buon giocatore con una scarsa forma fisica può essere messo in difficoltà da un giocatore con una tecnica più scarsa ma con una grande condizione atletica. Ecco perché nel padel è bene allenarsi anche per migliorare questo aspetto, e fatecelo dire in Italia si lavora poco in questo senso. Il lavoro da fare fuori dal campo è noioso? Sicuramente!Ma è con il giusto sacrificio che si ottengono i risultati migliori.

 

I benefici di un allenamento fisico

 

Possiamo evidenziare tre vantaggi che ci consentiranno di avere degli ottimi risultati nel padel:

  • Maggiore resistenza: una partita di padel dura, di regola, tra un’ora e un’ora e mezza. È molto probabile che dal secondo set, l’affaticamento mentale venga aggiunto all’affaticamento fisico. Se siamo in grado di evitare il secondo, saremo in una situazione di chiaro vantaggio contro i nostri rivali.
  • Maggiore efficacia nei colpi: questo lo noteremo specialmente in colpi come lo smash ( il remate come si dice in Spagna). È un colpo in cui è importante avere una buona tecnica in modo che la palla “scavalchi” il muro e prenda il volo. Un buon allenamento fisico ci permetterà di imprimere una forza maggiore facendo si che il colpo sia perfetto.
  • Raggiungi più palle: allenare le gambe è uguale (o anche più) importante dell’allenamento della parte superiore del corpo. Se siamo in grado di muovere le gambe facilmente e soprattutto agilmente, sarà più facile per noi reagire ai colpi dei rivali e raggiungere palle che non saremmo stati in grado di raggiungere in precedenza.

 

Quale allenamento fare

 

Per allenare il corpo ed avere più resistenza, possiamo utilizzare due metodi di allenamento: il metodo di resistenza tradizionale e il metodo HIIT.

Il metodo tradizionale di resistenza si basa sul fare lunghe sessioni (oltre 30-45 minuti) di corsa, corsa su nastro, andare in bicicletta, ecc. Questo metodo ci permetterà, da un lato, di bruciare calorie e quindi di contribuire ad avere un deficit calorico che ci permette di perdere peso e ridurre il grasso e, dall’altra parte, migliorare la nostra capacità polmonare, che ci farà avere più resistenza nel gioco.

Il metodo HIIT si basa sulla miscelazione di intervalli intensi con intervalli di riposo. Un esempio di allenamento HIIT è una fase di sforzo della durata di 60 secondi in cui ci si allena alla massima frequenza cardiaca, alternati ad una fase di 120 secondi di riposo. Il vantaggio principale che questo metodo ci fornisce, rispetto al metodo tradizionale, un allenamento migliore perché simula quello che avviene durante una partita di padel  dove più che correre a velocità costante durante la partita, quello che facciamo è combinare gli sprint con i periodi di riposo tra i punti.

 

In conclusione

 

Se vogliamo giocare a padel ad un certo livello sarà fondamentale allenare il corpo per avere i migliori risultati in campo. Se invece giochiamo a padel per hobby allora avere una buona forma fisica ci permetterà di evitare infortuni e problematiche legati alle articolazioni e ai muscoli. In entrambi i casi non basta saper tenere in mano una racchetta e saperla utilizzare, serve anche la giusta preparazione atletica.

Articoli correlati

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram