IV Open FIP500 La Playa, gli alfieri di Officine del Padel se la cavano

IV Open FIP500 La Playa, gli alfieri di Officine del Padel se la cavano

Nel IV Open FIP500 La Playa che si sta giocando in questi giorni in Olanda a Doorn sui campi del La Playa, una struttura all’avanguardia che prende spunto dai grandi club spagnoli, gli alfieri di Officine del Padel Italia stanno ben figurando. In un torneo che ha visto la partecipazione di ben 90 atleti i giocatori di Officine Lorenzo Rossi, che nell’occasione fa coppia con l’argentino Mauro Agustin Salandro, e Andrés Britos, in coppia con Ramos Diego, sono approdati alle semifinali vincendo i tre incontri precedenti.

La semifinale di oggi

Come accade spesso ai grandi giocatori che vanno avanti nei tabelloni dei tornei entrambi i giovani giocatori sono approdati alle semifinali dell’Open FIP500 La Playa e questa mattina alle 9 si sono sfidati per accedere alla finalissima. Cose che accadono e che fanno parte dello sport e che specie nel padel sono viste come un traguardo tra compagni di club.

La coppia Rossi/Salandro ha battuto nei quarti i belgi Braet/Gala con un 6-2 – 7-6, dall’altra parte del tabellone invece la coppia Britos/Diego hanno fatto un solo boccone della coppia Ter Haar/Kamp con un netto e sonoro 6-1 – 6-1.

Nella partita di oggi la vittoria è andata alla coppia con più esperienza Britos/Diego che hanno sconfitto Rossi/Salandro con un secco 6-1 – 6-2. La coppia incontrerà oggi pomeriggio l’altra coppia vincitrice della seconda semifianle Gaspar/Rocafort. Una partita che promette scintille vere!

Officine del Padel Italia e lo sport giovanile

L’impegno di Officine del Padel Italia nella promozione di questo sport è sicuramente da lodare, puntare ed investire sui giovani per portare in alto il nome del club e soprattutto dell’Italia.

 

Articoli correlati

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram