Ancora una volta il padel italiano sta convincendo, grazie allo sforzo della Federazione che da subito ha creduto nell’esplosione di questa disciplina sportiva, tanti appassionati che arriveranno per seguire gli Internazionali di Tennis potranno, nell’area ground, trovare i due bellissimi campi montanti da Officine del Padel e godersi le migliori coppie del panorama nazionale sfidarsi fino all’ultimo game.

Ma non solo, da poche ore c’è stata la conferma di una notizia che girava da qualche giorno che grazie all’impegno di Superpaddle nella persona di Matteo Melandri sono riusciti a portare al Foro il World Padel Tour.

Infatti dal 12 al 14 maggio sarà possibile ammirare da vicino, conoscerli e tifare i grandi campioni del padel a livello mondiale.

È fondamentale in questo “periodo storico” del padel che ci sia uno sforzo da parte di tutti verso lo stesso obiettivo, verso un riconoscimento dell’Italia come una nazione da prendere in considerazione. Il WPT si sta guardando intorno, sta monitorando come il padel si stia diffondendo a macchia d’olio in diverse nazioni europee e noi non possiamo farci trovare impreparati. Il Comitato ci crede e aziende come Officine del Padel e Superpaddle ci credono, investendo risorse e denaro.

Il futuro del padel è adesso, conquistiamoci un posto che conta!