Un torneo di grande livello il FIT 100 di quest’anno, tante le coppie iscritte sia nel maschile che nel femminile che si sono date battaglia al Foro Italico sui campi costruiti da Officine del Padel.

Nel femminile si afferma la coppia formata da Sandrine Testud e Sara Celata, coppia di elevato livello tecnico, arrivate in finale dopo una bellissima semifinale contro Pappacena e Lombardi, ragazze con una promettente carriera davanti a loro, che hanno sconfitto in una finale tiratissima la coppia formata da Micaela Moroni e Belén Montes con un primo set tirato fino all’osso terminato 7/6 per poi vincere il secondo con un netto 6/3.

Nel maschile i fratelli Rocafort hanno davvero dettato legge giocando ad altissimi livelli liquidando gli avversari sempre in due set, e arrivando in finale contro Verginelli-Gutierrez travolti con un netto 6/2 – 6/1.

Un torneo maschile che dava l’accesso per le coppie giunte ai quarti di finale alla sfida con i campioni del World Padel Tour durante il torneo esibizione.

Un merito assoluto va senza dubbio a Lorenzo Verginelli, unico italiano nella finalissima, che insieme a Gutierrez ha formato un tandem fortissimo giocando in modo impeccabile.

Con 120 coppie iscritte nel maschile e 20 nel femminile il FIP 100 è stato senza dubbio uno dei tornei più belli e vissuti di questo inizio anno, un segnale importante e netto che questo sport sta dando, attirando sempre più appassionati, professionisti e media importanti.

Questa è la giusta via…