L’Equipo Italia trionfa al Locos por el padel 2015

Il “Locos por el Padel” è un torneo storico che si gioca a Barcellona, organizzato dal Bonasport, uno dei circoli più importanti e più belli della città, e che coinvolge tutti i principali club di Barcellona, ognuno rappresentato da una squadra.

L'”Equipo Italia” è stata  la squadra straniera ospite, gestita da Andrea Balducci, un italiano che vive e lavora nell’ambito del padel proprio a Barcellona. Anche lo scorso anno era presente la squadra italiana arrivando in sesta posizione.

Un torneo particolare che esce dagli schemi classici del padel, ci sono in totale 10 squadre formate ognuna da 5 coppie femminili e 6 maschili che di volta in volta si scontrano a due a due: l’obiettivo è vincere il maggior numero di incontri e fare, in generale, più game possibili. Gli incontri sono a tempo e durano 40 minuti: al suono della tromba ci si ferma immediatamente e chi è in vantaggio vince.

La finale viene giocata in notturna e si svolge in questo modo: viene schierata solo la coppia numero 1 maschile e la numero 1 femminile delle due squadre finaliste giocando in contemporanea. Partono di nuovo i 40 minuti e in caso di vincita di un incontro a testa, si conta la differenza dei game.

Quest’anno non c’è stato bisogno di contare i game perchè la formazione italiana era in vantaggio sia nel femminile che nel maschile. Un grande successo per gli azzurri ma anche un grande successo per l’organizzazione misurata ovviamente dalle tribune piene e al grande tifo.

Emozione e gioia nelle parole di Beatrice Campagna: “Al suono della tromba tutti in campo a festeggiare, una vittoria assolutamente inaspettata dato il livello dei club e l’anonimo sesto posto dello scorso anno. Un onore vincere la racchetta JustTen, tra gli sponsor del torneo, in più partecipare alla riffa finale nella quale tutti in squadra abbiamo vinto qualcosa… “

La più fortunata? Martina Camorani che si è aggiudicata un motorino, che dire la compagine azzurra non solo vincitrice sul campo, ma vincitrice su tutta la linea.

Fonte Fotografica: Locos por el padel

 

Articoli correlati

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram