International Padel Tour: e i circuiti diventano due, cosa cambierà?

International Padel Tour: e i circuiti diventano due, cosa cambierà?

International Padel Tour, lo avevamo detto che era nell’aria, in realtà si sapeva già dallo scorso anno quando ci fu la scissione tra il World Padel Tour e la MonteCarlo International Sports ed ecco che arriva la conferma che tutti stavano aspettando, sponsor compresi. Il prossimo anno ci saranno due circuiti internazionali di Padel professionistico, potete leggere la notizia qui se volete.

Possiamo aprire un discorso ampio su questo argomento e ci sarà chi dirà è meglio e chi dirà è peggio,
noi dal nostro punto di vista pensiamo che l’unione fa la forza ma chi può dirlo in questo caso? Certo è che più di qualche professionista in passato aveva lamentato il fatto che il World Padel Tour avesse il monopolio, ma quale campionato non ce l’ha? Per caso nei diversi campionati mondiali, vedi Formula 1, vedi MotoGP, vedi mondiali di calcio, non è l’organizzatore che decide il regolamento? Quindi partiamo che più se ne parli meglio è ma la spaccatura di solito non è mai una bella cosa, già la pronuncia della parola è “brutta”.

 

International Padel Tour, cosa succede adesso

 

Da quello che si apprende dal sito ufficiale mcinternationalsports.com la visione di Fabrice Pastor è completamente diversa da quella del World Padel Tour, prima di tutto nella formula che vede un organizzazione fatta di collaborazioni tra le varie federazioni e non decisa da un unico ente.
Inoltre lo scopo principale è quello di far conoscere il padel anche in nazioni in cui ancora questo sport non è esploso.

Si parla di 11 paesi in giro per il mondo, si inizierà a febbraio 2019 e le prime due tappe toccheranno Brasile e Argentina per poi spostarsi in Paraguay, Messico, Stati Uniti, Portogallo, Italia, Francia, Svezia, Belgio e Spagna.
Si parla inoltre di trattative che stanno coinvolgendo anche il mercato orientale come molti altri sport hanno fatto.

Lo scopo oltre a quello di far conoscere a più persone possibile il padel è anche quello di attirare sponsor e addetti ai lavori,
il colpo sarebbe un accordo con qualche importante TV che possa fare da cassa di risonanza.

 

Le competizioni

 

L’ International Padel Tour prevede 22 eventi più 6 challenger, inoltre è stato aggiunto un Grand Slam con un montepremi di 150mila euro.
Nel frattempo molti giocatori come avevamo detto nell’articolo precedente hanno aderito a questo nuovo circuito,
oltre che personaggi famosi tra tutti il neo campione del mondo Didier Dechamps.
Sui social intanto è partita la campagna #MontecarloIAmIn

Articoli correlati

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram