Foro Italico, l’Aniene vince il titolo ma il Team Gentilini Master Padel Eschilo c’è

Si è svolta oggi la finale del campionato italiano a squadre che ha visto, dopo una match tiratissimo, la vittoria per la terza volta consecutiva del Circolo Canottieri Aniene contro il Team Gentilini Master Padel Eschilo.

Una finale che si è conclusa al termine del doppio di spareggio in cui si sono affrontati Nicoletti-Lijo per l’Aniene e Tamame-Britos per il Team Gentilini Master Padel Eschilo, in una partita bellissima ricca di colpi spettacolari e con un finale aperto e sempre in bilico conclusosi solamente al terzo set.

Una finale che ha visto la massima espressione del padel in una cornice, quella de Foro italico, che ha attirato centinaia di appassionati che hanno preso d’assalto i campi proprio sotto al centrale.

Tanta tensione per una finale bellissima – ci dice il capitano del Team Gentilini Master Padel Eschilo Giulio Petrucci che abbiamo raggiunto proprio dopo lo spareggio – un livello di gioco altissimo che ha dato spettacolo per i tanti spettatori che ci sono venuti a vedere, ringrazio in special modo i nostri tifosi che ci hanno seguito per incoraggiarci. I ringraziamenti vanno ovviamente anche a tutti i giocatori della squadra che hanno sempre dato il massimo durante tutto il campionato permettendoci di arrivare fino alla finale.”

Sapevamo che la finale sarebbe stata dura – ci dice Gianluca Pennino, giocatore del Team Gentilini Master Padel Eschilo- ma ce la siamo giocata fino all’ultimo e dopo aver vinto il primo set dello spareggio ho pensato che la vittoria era possibile, purtroppo a questi livelli può davvero succedere di tutto e anche il singolo episodio può cambiare volto ad una partita. I complimenti vanno all’Aniene per aver conquistato il loro terzo titolo italiano. Volevo cogliere l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno supportato in special modo lo sponsor Gentilini che ci ha dato la possibilità di costruire una grande squadra e al Comitato Fit Paddle per l’organizzazione. L’appuntamento è per il prossimo anno e chissà…”

Dal canto nostro non possiamo non sottolineare l’ottima organizzazione e la grande affluenza di pubblico che è intervenuta in questa splendida giornata di sole e padel. Continua il momento magico di questo sport che si sta evolvendo anno dopo anno. C’è ancora da migliorare? Quello sempre ma la strada intrapresa è quella giusta. Buon padel a tutti.

 

 

loading...