E…state con La Paddlemania, una manifestazione di successo per la propaganda del padel

Si sta svolgendo in questi giorni presso il Molo Brin di Olbia, la manifestazione “E…state con La Paddlemania” iniziata il 17 luglio con un’esibizione di alcuni giocatori italiani di padel che da Roma sono sbarcati in Sardegna per far vedere ai cittadini e ai turisti, che in questi giorni affollano le spiagge sarde, quanto sia divertente questo “nuovo” sport, che ormai ha sempre più tesserati e si sta sempre di più diffondendo in tutta Italia. Durante tutto il periodo gli istruttori della Paddlemania – dalle 18 alle 23 – sono stati e saranno a disposizione degli adulti e dei bambini che vogliono cimentarsi con il padel.

Finora – ci racconta Matteo Manetti, Presidente della Paddlemania –  non abbiamo mai smesso prime dell’una e trenta di notte, perché vista la quantità di persone che ci chiedeva di provare a giocare, abbiamo sempre dovuto posticipare l’orario di chiusura”.

E’ un’immensa soddisfazione vedere tanti bambini sul nostro campo  – dichiara Alessandro Romano della Paddlemania e responsabile dell’organizzazione dell’intera manifestazione – perché era questo il nostro vero obiettivo: far conoscere il paddle e dimostrare che è uno sport che può essere praticato da persone di qualsiasi età. E voglio davvero ringraziare il Comune di Olbia, in particolare il Sindaco e gli assessori Marco Vargiu (Turismo) e Gesuino Achenza (Sport) che hanno creduto in questa iniziativa e si sono spesi per realizzarla. E un grazie anche al Presidente del circolo Terranova che ci ha sostenuto moltissimo.”

matteo_manetti_molo_brinLa manifestazione è stata resa possibile anche grazie all’ing. Stefano Magnaldi che ha progettato un campo mobile che fosse anche in grado di reggere al vento che spesso tira sulle coste della Sardegna: “Non è stato semplice – ci confida Magnaldi – ma ce l’abbiamo fatta. La nostra idea, e parlo di noi della Paddlemania, è quella di trovare un sistema che ci consenta di far girare un campo mobile per le città di Italia per poter dar vita ad altre manifestazioni come questa. Al momento i costi sono abbastanza elevati, ma ci stiamo lavorando sopra e speriamo di trovare uno sponsor che ci consenta di realizzare questa nostra idea!”

E…state con la Paddlemania si concluderà con il Trofeo Città di Olbia “Memorial Vincenzo Romano” – che di terrà dal 24 al 26 luglio – e che invece è riservato a tutti i tesserati sardi della FIT, grazie al sostegno del Comitato regionale che ha aderito con entusiasmo a questo evento.

Se devo fare un bilancio finora è sicuramente andata come ci aspettavamo – conclude Matteo Manettisapevamo cioè che, dopo un minimo di stupore davanti a questo sport che per molti è del tutto sconosciuto, la gente si sarebbe appassionata al padel, e questo nonostante la manifestazione si stia svolgendo nel corso del periodo più caldo degli ultimi anni: nemmeno il clima torrido ha fermato le persone e proprio ieri sera, a malincuore, alle 2 di notte ho dovuto chiedere alle 10 persone che ancora aspettavano di provare a giocare, di tornare oggi, perché eravamo davvero stremati. Il nostro desiderio è quello di organizzare altre manifestazioni in piazza come questa di Olbia, abbiamo già avuto alcune richieste in tal senso, speriamo solo di trovare chi ci aiuti a sostenere le spese.”

Articoli correlati

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram